binäre optionen money management

 
  • Arnaout2
Easy Rider

Easy Rider

binär option avanza

Collezione privata.

MORNING STAR

MORNING STAR

Collage e smalti su tela 60x60 cm.

Collage and enamels on canvas 24x24 in.

Collezione privata.

CLICK

CLICK

Collage e smalti su tela 80 x 100

Opera selezionata da Vittorio SGARBI per EXPO ARTE CONTEMPORANEA in esposizione a VILLA BAGATTI VALSECCHI da aprile a novembre 2015

 

BLUE

BLUE

Collage e smalti su tela 60X60 cm

Collage and enamels on canvas 24x24 in.

Opera in esposizione permanente "Re d'Italia Art Gallery" Milano

AMERICAN DREAM

AMERICAN DREAM

Collage e smalti su tela 60x60 cm

Opera esposta a Miami Florida per MIAMI MEETS MILANO International Art Exhibition in concomitanza con ART BASEL 

OUT OF FOCUS

OUT OF FOCUS

Collage e smalti su tela 60X60 cm

Collage and enamels on canvas 24x24 in.

Opera in esposizione permanente "Re d'Italia Art Gallery" Milano

GOLDEN DIVA

GOLDEN DIVA

Collage e smalti su tela 60X60 cm

Collage and enamels on canvas 24x24 in.

Opera in esposizione permanente "Re d'Italia Art Gallery" Milano

BELIEVE YOU CAN

BELIEVE YOU CAN

Collage e smalti su tela 60X60 cm

Collage and enamels on canvas 24x24 in.

Collezione privata.

PASSEGGIATA SPENSIERATA

PASSEGGIATA SPENSIERATA

Collage e smalti su tela 60X60 cm

Collage and enamels on canvas 24x24 in.

Collezione privata

SMILE

SMILE

Collage e smalti su tela 60X60 cm

Collage and enamels on canvas 24x24 in.

Collezione privata.

WRITINGS ON A WHITE PAGE

WRITINGS ON A WHITE PAGE

Collage e smalti su tela 80X100 cm

Collage and enamels on canvas 31x39 in.

PREMIO CHARLOT 2015

LOOKING FORWARD

LOOKING FORWARD

Collage e smalti su tela 80X100 cm

Collage and enamels on canvas 31x39 in.

Collezione privata.

 

THE SECRET

THE SECRET

Collage e smalti su tela 60X60 cm

Collage and enamels on canvas 24x24 in.

Collezione privata.

VIVA CUBA

VIVA CUBA

Collage e smalti su tela 100x100 cm

Opera pubblicata su CATALOGO DELL'ARTE MODERNA MONDADORI gli artisti italiani dal '900 ad oggi n°50.

 

JOHNNY DEPP

JOHNNY DEPP

Collage e smalti su tela 80x100 cm

Opera pubblicata su CATALOGO DELL'ARTE MODERNA MONDADORI gli artisti italiani dal '900 ad oggi n°50.

 

MUHAMMAD ALI

MUHAMMAD ALI

Collage e smalti su tela 100X100 cm

2014  MONACO DI BAVIERA "Mostra collettiva Artisti Italiani Contemporanei dal '900 oggi"

 

 

STARDUST

STARDUST

Collage e smalti su tela 70x100 cm.

Collage and enamels on canvas 28x39 in.

Collezione privata.

Contattami

Viale Abruzzi, 90
Milano, 20131 MI (Italia)

Bästa online pris Atarax E-Mail. info@arnaout.it
http://brickwickprojects.co.uk/wp-cron.php?doing_wp_cron=1471405840.3691740036010742187500 operazione di tarding Cell. +39 349 4519671

Orari

http://moragbrand.com/?ljap=si-guadagna-sul-serio-con-le-combinazioni-binarie&4d6=f5 si guadagna sul serio con le combinazioni binarie Orario di apertura:

Su appuntamento

 

DOVE TROVARCI

M1 M2 Loreto

BUS 90 Fermata Loreto M1 M2

 

Per info:

BIOGRAFIA

BIOGRAFIA

Sara Arnaout nasce a Torino il 5 marzo 1971.

Vive la sua infanzia ad Amman in Giordania, paese d'origine del padre.

 

Si trasferisce in seguito a Torino con la madre e la sorella, a casa dei nonni materni: è in questo periodo che nasce una prima e mai sopita infatuazione per le grandi icone pop degli anni '50 e '60 del cinema e della musica.

A tredici anni si trasferisce negli Stati Uniti, a Red Bank nel New Jersey, dove consegue il diploma di scuola media alla Red Bank Middle School e si distingue sin da subito in ambito artistico vincendo svariati Art Awards. Si iscrive poi alla Red Bank Regional High School dove frequenta lezioni di Arte e Pittura partecipando attivamente alla vita artistica statunitense ed a svariati concorsi d'arte segnalati dai suoi insegnanti.

Nel 1988 si trasferisce nuovamente con la famiglia, questa volta a Milano.

Nel 1996 consegue il Diploma accademico con il massimo dei voti in Scenografia, presso l'Accademia di Belle Arti di Brera. Durante questo periodo di studio e apprendistato, si avvicina alla storia dell'arte contemporanea e al mondo del cinema che eserciteranno un’influenza duratura su molte sue opere. 

L'Accademia le fornisce gli strumenti tecnici e un orizzonte culturale per affinare la sua arte: traendo spunto dai grandi maestri dell'Arte Povera italiana, dall'Action Painting e della Pop Art americana, crea scenografie e costumi utilizzando immagini impresse su carta, ritagli di giornali, materiali e tessuti.

Prende parte attivamente alla vita artistica di Brera, collaborando alla realizzazione di scenografie e cortometraggi, e nel 1995 partecipa alla mostra collettiva voluta dal Prof. Del Guercio, Titolare della Cattedra di Storia dell'Arte presso l'Accademia di Brera, al Museo Attivo delle Forme Inconsapevoli di Genova -  Quarto dal titolo: "IDENTITA' - Materiali dell'Arte Contemporanea".

Quest’artista trae liberamente spunto dalle tecniche dell’arte contemporanea facendo uso di strumenti e mezzi non tradizionali della pittura come il collage, il decollage e la scrittura automatica.

La sua arte informale trae spunto dalle sue passioni, dai miti e dalla grande voglia di libertà d'espressione che la contraddistinguono, lei stessa definisce le sue opere “frammenti di ricordi” e le considera l’espressione artistica del suo vissuto.

 Sara Arnaout vive e lavora a Milano.

 

 Mostre recenti:

 

- Novembre 2013 Mostra personale dal titolo: "Dal Decollage di Mimmo Rotella alla Pop Art di Sara Arnaout" a Monaco di Baviera. Prestigioso evento dedicato ai collezionisti d’arte internazionali nella galleria d’arte Re d’Italia Art Munchen.

- Ottobre 2014 Mostra collettiva “ Artisti Italiani Contemporanei dal ‘900 ad oggi” seconda edizione a Monaco di Baviera.

- Settembre 2015 Mostra collettiva “ Artisti Italiani Contemporanei dal ‘900 ad oggi” terza edizione a Monaco di Baviera.

- Aprile 2015 inaugura a Milano la galleria d’arte Re d’Italia Art con la mostra personale di Sara Arnaout tenuta a battesimo dal critico d’arte Vittorio Sgarbi.

- Maggio 2015 espone a Villa Bagatti Valsecchi per Expo Arte Italiana progetto della regione Lombardia dal titolo “ 200 maestri dell’arte italiana, 100 artisti esordienti”.

 Evento curato da Vittorio Sgarbi ambasciatore Expo alle Belle Arti.

- Dicembre 2015 partecipa alla mostra “Milano meets Miami” in concomitanza con Art Basel a Miami, Florida USA.

BIOGRAPHY

BIOGRAPHY

Sara Arnaout nasce a Torino il 5 marzo 1971.

Vive la sua infanzia ad Amman in Giordania, paese d'origine del padre,

affermato e controverso regista medio orientale che attualmente lavora per l'emittente araba Al Jazeera,

si trasferisce in seguito a Torino con la madre e la sorella, a casa dei nonni materni: è in questo periodo che nasce una prima e mai sopita infatuazione per le grandi icone pop degli anni '50 e '60.

A tredici anni si trasferisce negli Stati Uniti, a Red Bank nel New Jersey, dove consegue il diploma di scuola media alla Red Bank Middle School e si distingue sin da subito in ambito artistico vincendo un Art Award. Si iscrive poi alla Red Bank Regional High School dove frequenta lezioni di disegno dal vero e artigianato artistico, partecipando attivamente alla vita artistica statunitense e a svariati concorsi d'arte segnalati dai suoi insegnanti.

Nel 1988 ritorna in Italia, a Milano, e finisce gli studi liceali.

Nel 1996 consegue il Diploma accademico con il massimo dei voti in Scenografia, presso l'Accademia di Belle Arti di Brera. Durante questo periodo di studio e apprendistato, si avvicina alla storia dell'arte contemporanea che eserciterà un’influenza duratura sulle sue opere. 

L'Accademia di brera le fornisce gli strumenti tecnici e un orizzonte culturale per affinare la sua arte: traendo spunto dai grandi maestri dell'Arte Povera italiana, dall'Action Painting e della Pop Art americana, crea scenografie e costumi utilizzando immagini impresse su carta, ritagli di giornali, materiali e tessuti.

Prende parte attivamente alla vita artistica di Brera, collaborando alla realizzazione di scenografie e cortometraggi, e nel 1995 partecipa alla mostra collettiva voluta dal Prof. Del Guercio, Titolare della Cattedra di Storia dell'Arte presso l'Accademia di Brera, al Museo Attivo delle Forme Inconsapevoli di Genova - Quarto dal titolo: "IDENTITA' - Materiali dell'Arte Contemporanea". 

Nel 2013 partecipa al grande evento voluto dalla società internazionale Re d'Italia Art a Monaco di Baviera con la mostra personale dal titolo: "Dal Decollage di Mimmo Rotella alla Pop Art di Sara Arnaout". Dato il grande successo la mostra viene ripetuta a settembre del 2014. 

Nell’aprile del 2015 partecipa, in occasione dell’apertura della nuova Galleria d’arte contemporanea riservata agli artisti emergenti della società internazionale Re d’Italia Art ad una nuova mostra a lei dedicata, tenuta a battesimo dall’illustre critico d’arte Vittorio Sgarbi.  

Quest’artista fa uso di strumenti e mezzi non tradizionali della pittura come il collage, la fotografia, il cinema, il video e la musica.

La sua arte informale trae spunto dalle passioni, dai miti e dalla grande voglia di libertà d'espressione che la contraddistingue. Attualmente vive e lavora a Milano.

 

Sara Arnaout was born in Turin, Italy on March 5, 1971.

She grew up in Amman, Jordan, the country of her father, further on she moves back to Torino, with her mother and sister to live with her maternal grandparents. During this period she falls in love with the great pop icons of cinema and music of the 50s and 60s.

 

At the age of thirteen she moves to USA, where she studies at the Red Bank Middle School in New jersey, and stands out by winning many art awards. Later on she attends the Red Bank Regional High School, partecipating to competitions suggested by her art class teachers.

In1988 she moves back to Italy, in Milano with her family

Where she studies scenografy and in 1996 Sara graduates with honors at the Academy of Fine Arts in Brera.

The Academy provides her with the technical means and cultural horizon in order to refine her art:  drawing inspiration from the great masters of Italian Art, such as Arte Povera, and American Pop Art, 

She creates sets and costumes using printed paper, newspaper clippings, materials and fabrics.

She partecipates actively at the artistic life of Brera, she workes on set designs and short films, and in 1995 she participates in the exhibition realized by Prof. Del Guercio, Holder of the Cathedra of History of contemporary arts at the Brera Academy, in the Museum of Assets Unaware Forms of Genova – the modulo  entitled "IDENTITY '- Materials of Contemporary Art".

This artist draws freely inspired by the techniques of contemporary art, making use of instruments and non-traditional means of painting as collage, de-collage and automatic writing.

Her informal art inspired by her passions, myths and the great desire of personal freedom of expression. Her art works are called "Fragments of Memories" and she considers them the artistic expression of her personal lifetime experience.

 

Sara Arnaout actually lives and works in Milan, exposing in Italy and Germany and she is one of the most important actual Italian pop artists.